Fly-fishing-pesca-austria

10/10/2016

Austria 2016: Sorgiva, Drava, Moll, riserve Hotel Aktive Gargantini

La mia prima esperienza con la canna da mosca oltre confine!

Decidiamo di andare in Ottobre, il mese del temolo. Arrivati a Rosegg dopo qualche ora di macchina, abbiamo a disposizione mezza giornata di pesca, cosi optiamo per vedere “la Sorgiva”, che non era sicuramente il nostro obiettivo, ma il racconto dei salmerini a vista, dell’anno prima, da parte dell’amico Andrea, ci aveva fatto gola. Invece niente salmerini, tutti inchiodati sul fondo quelli! Però fario, diverse bellissime fario sia pescando a salire a secca, sia sul finire a scendere pescando a streamer leggero.

Il Secondo giorno si parte carichi per i temoli della Drava, ma si sa, nella pesca, come nella vita, nulla va secondo i piani! Infatti acqua velata, ma vabbè, si pesca a ninfa… non fosse che per un vento incredibile che col passare delle ore diventava sempre più forte, e non ci ha permesso di pescare! Ma torniamo indietro un passo, prima del vento ho avuto una finestra di calma di circa 30 minuti che ricorderò per tutta la vita: il mio primo Hucho a mosca!

Trovandomi davanti a questo fiumone “stile Adige”, senza riferimenti, deduco i pesci stazionino vicino alla massicciata e così inizio a “filtrare l’acqua” a ninfa e al secondo lancio arriva una piccola iridea che si slama praticamente al volo, il che si vede che innesca il predatore sottostante, rilancio subito la ninfetta (bianco nera del #12) e incanno un gran pesce! Combattimento, guadinata, foto di rito, e rilascio immediato, non ci credevo! Un Hucho (Baby Hucho 56cm) a ninfa, ero felicissimo! Visto che sono in attività, mi sono detto, perché continuare a ninfa, così cambio canna, e li è arrivata la seconda e ultima cattura del giorno, l’Hucho a streamer, un fratellino minore del precedente, ma che sulla botta allo streamer ha davvero il suo fascino!

Fino a lì il viaggio non ci aveva entusiasmati (anche perché il secondo giorno io 2 hucho, ma i soci non hanno visto l’ombra di una pinna), ma una giornata favolosa ci stava aspettando all’ultimo giorno: la Moll!

Che fiume, acqua generalmente bassa e cristallina, temoli che bollano o che salgono a secca in caccia, iridee e fario a vista! In poche ore ci siamo rivalsi di tutti e 3 i giorni, con una pescata dalle tantissime e bellissime catture!

Tant’è che poi ad Ottobre dell’anno dopo siamo ritornati!

Drava - Huco

 

Drava - Huco primo piano

 

Drava - Fiume

 

Moll

 

Sorgiva - Gargantini

 

Sorgiva - Gargantini trota

 

Sorgiva - Gargantini trota

 

Sorgiva - Gargantini trotona

 

Temolo-grayling-moll