Croazia-Kupa-Kupica

20/06/2018

Croazia 2018: Kupa e Kupica

Nella prima settimana di Giugno 2018 sono gentilmente stato invitato dagli amici del club “Catch&Release Imola” a passare con loro qualche giorno in Croazia . Già vedendomi perso tra verdi valli e temoloni bollanti, non lascio neppure finire di parlare che già sto preparando i bagagli.

4 giorni d’acque stupende tra sorgenti della Kupa, il suo medio corso e la Kupica, un suo delizioso piccolo affluente… Potendo andarci, chi potrebbe dire di no?

Dopo un viaggio in realtà più breve di quanto m’aspettassi, ci piazziamo in un comodo alberghetto e iniziamo subito a scorrazzare su questo fiume di confine tra Slovenia e Croazia.

Qui il temolo è il padrone di casa.

Si trova in tutte le taglie e in grandi quantità, a testimoniare lo stato di salute del fiume, e non è certo timido.

Qui si va a secca.

Le giornate iniziavano tra effimere cdc beige e march brown, entrambe sul #16 , per poi proseguire con emergenti in cdc, classiche arpo, plecotteri e sedge in piuma. Fortunatamente il clima era favorevole e le bollate non sono mancate, ma in certi momenti di inattività a galla, mi sono adattato a ciò che chiedeva il fiume in quel momento, ed ho pescato sotto.

Tocca alla ninfa.

Tecnica neozelandese, unica ninfa e indicatore in pasta biostrike a 60cm e le catture non sono mancate. Una piccola perdigon viola sul #18, seguita dalla più classica delle pheasent tail e dalla sabbia viola hanno fatto un ottimo lavoro.

Dei tre tratti, le sorgenti della Kupa sono senz’altro lo spot più “temoloso”: in un momento di scarsa attività mi sono potuto permettere il lusso di mettermi a contarli e non sono riuscito a venirne a capo, da tanti che erano.

Le catture di taglia sono invece arrivate sulla Kupica, torrentello che a quantità di pesce non può certo rivalere con il corso principale della Kupa, ma che a dimensioni massime non si fa certo intimidire.

Oltre ai temoli è saltata fuori qualche rara fario, ma soprattutto degli spettacolari Hucho Hucho all’ultimo giorno ci hanno fatti sbavare senza concedersi… Chiaramente non ero attrezzato per insidiarli, ma è impossibile non provarci e ho fatto saltar fuori qualche streamer, ovviamente senza successo!

Con il clima ottimo e la fortuna di non aver trovato molti pescatori sul posto, l’ottima compagnia ha reso questi 4 giorni memorabili.

Tornerò sicuramente!

Kupa - Grayling

 

Kupa - Grayling in hand

 

Kupa - Main river

 

Kupa - Grayling big boy

 

Kupa - The happy caravan

 

Kupa - Big grayling in the net

 

Kupica - Where the big graylings are

 

Kupica - The big boy

 

Kupica - The finn